martedì 22 aprile 2008

Effetto ... terra



Il 22 aprile 1970, rispondendo ad un appello lanciato dal senatore democratico Gaylord Nelson, venti milioni di cittadini americani si mobilitarono per una spettacolare dimostrazione a favore della salvaguardia dell'ambiente. Si dice che l’idea di dar vita alla “manifestazione madre” arrivò dopo un viaggio a Santa Barbara: qui Gaylord rimase impressionato da un drammatico incidente petrolifero lungo la costa della città.
Da quel giorno, il 22 aprile è diventato la Giornata mondiale della Terra (Earth Day), un evento internazionale, oggi celebrato in 175 nazioni, che ha per scopo la sensibilizzazione del pubblico sui temi della conservazione dell'ambiente in cui viviamo.


Link ufficiale Earth Day con eventi e petizione.

Altri link qui, qui e qui,decalogo della Coldiretti per tagliare le emissioni; Commento Al Gore, WWF emergenze del pianeta: energia, cibo e acqua; i nostri consumi (per esempio, con alcune curiosita', :

Mediamente una persona nell'arco della vita:
• guarda 148 minuti di televisione ogni giorno,
• dice 123,205,740 parole
• Un individuo medio consuma 15,951 confezioni di latte
• Mangia4 capi di bestiame, 21 pecore e 15 maiali; 1200 polli inoltre e 13.345 uova
• Nei primi due anni e mezzo di vita mediamente subisce 3800 cambi di pannolini.
• Ogni singolo giorno, circa 155 litri di acque di scarico per persona
• utilizzerà almeno 4,239 rotoli di carta igienica
• sarà responsabile di inviare circa 40 tonnellate di rifiuti nelle discariche
• farà circa 7,163 bagni o docce nella sua vita, usando quasi un milione di litri d’acqua.
)

Grazie a Luca e Tommi che me lo hanno "ricordato" e che hanno dedicato un (anche due) post all'argomento.

Test: e tu quanto sei verde?
Scopri in 7 domande quanto sei verde. Io sono risultata: 56/64 incredibile, credvo di piu', ma almeno il commento e' incoraggiante:
“Mutando il tuo spirito stai cambniando il mondo”.

11 commenti:

tommi ha detto...

scambio reciproco di idee e iniziative dopo la tua segnalazione dell'iniziativa di radio2 :)
a presto!

pabi71 ha detto...

Brava Suburbia,sempre post interessanti.
Ho fatto il test,ha me è venuto
38/46,sei un po distratto e a volte perdi un po' la bussola,ma hai un'anima verde...più attenzione!
Speravo di meglio,cerchero di studiare di più.
Buona settimana.

Riverinflood ha detto...

Ciao, spero tutto bene. Ho letto il tuo commento su earth day: sono d'accordo con te, ma siamo in pochi e disperati rispetto alla gran massa. Ho paura che toccheremo il fondo definitivamente, a meno che a mali estremi estremi rimedi, e cioè governi forti, illuminati e sensibili per questa problematica, obbligando tutti ad essere veramente rispettosi delle terra. (Una pia illusione)

davide ha detto...

interessante il test, anche se mi dice che sono un po' distratto, vorra dire che cercherò di essere più verde di quello che sono :)

Antonio Candeliere ha detto...

molto interessante

Ross ha detto...

Uao, sono risultata verde smeraldo! :)

novalis ha detto...

Punteggio: 47/55, anch'io verde smeraldo, pensavo peggio, visto il mio non pollice, ma annullare verde!

suburbia ha detto...

tommi una ideale staffetta per pubblicizzare e sensibilizzare :-)
pabi e' solo un test. Non sempre c'e' la risposta perfetta.. si sceglie quella piu' vicina. Buona giornata e settimana anche a te
river ahime' quello che dici e' vero...i singoli possono fare anche molto ma se non c'e' contestualmente una volonta' piu' alta i grandi obiettivi rimangono lontanissimi. Del resto da qualche parte bisogna pur cominciare e tutte le indicazioni e consigli vanno anche dalla parte della miglior qualita' della vita e del risparmio. Davvero si unisce il dilettevole all'utile. un salutissimo
davide infatti anche io l'ho trovato simpatico. ciao
antonio e spero sensibilizzante, ciao
ross che sta' benissimo sul rosa a righe, :-). Brava
novalis se avesse misurato il verde del pollice il mio punteggio sarebbe stato molto piu' basso. Magari il mignolo :-), ciao

Luca ha detto...

Paola grande che ti sei ricordata. :)))

P.s. interessantissimo il test quanto sei verde. Ora lo faccio subito. Un abbraccio, Lu

Alberto ha detto...

Noi, a livello individuale possiamo vivere tentando di maltrattare il pianeta il meno possibile. Ma se non cambia il cosiddetto modello di sviluppo c'è poco da fare. C'è il giorno della terra, il giorno contro la fame, e manifestazioni simili. Guardate come siamo ridotti. Scusate il pessimismo.

suburbia ha detto...

luca stavolta si :-) I test sono sempre simaptici, un abbraccio, ciao
alberto bhe e' gia qualcosa da cui partire. Il modello di sviluppo non e' poi cosi' immutabile, anche piccoli "aggiustamenti" sono utili.
Sulle giornate, si.. lasciano magari il tempo che trovano pero' fanno il punto e coinvolgono le persone o almeno le informano. Bello sara' il giorno che non serviranno. Scusato, ciao