domenica 28 ottobre 2007

E cantava le canzoni




"Beati i bulli di quartiere perché non sanno ciò che fanno
ed i parlamentari ladri che sicuramente lo sanno..." (Le beatitudini)

Rino Gaetano pseudonimo di Salvatore Antonio Gaetano (Crotone, 29 ottobre 1950 – Roma, 2 giugno 1981)

Autore di canzoni graffianti e appassionate, paladino del Sud e degli sfruttati, nemico giurato di tutti i politici, Rino Gaetano è uno dei songwriter di culto della scena italiana. Ha cantato un'Italia grottesca negli anni della tensione e delle P38. Dopo la sua morte, le sue canzoni sono state riscoperte negli anni e saccheggiate senza ritegno. Ma la denuncia sociale celata dietro l'ironia delle sue filastrocche resta ancora attualissima.
Link qui.

Alcuni video: E cantava le canzoni qui, Ti ti ti ti qui, Aida qui, E Berta filava qui.

6 commenti:

Luca ha detto...

Un vero artista. Una volta ad una trasmissione a Radio 24 ascoltai tantissimi aneddoti inerenti le sue canzoni. Canzoni belle e spesso sottoclassificate da critici mediocri. Ciao Paola

fausto ha detto...

brava paola...io gli voglio bene, dico davvero!

paola ha detto...

luca bhe sono davvero molto belle e i testi sembrano scritti oggi. Alcune poi sono pura poesia.
ciao
fausto grazie, io l'anniversario me lo stavo per scordare ma qualche canzone nel mio mp3 ce l'ho.
buongiorno

Nicola Andrucci ha detto...

a me ha colpito molto la sua assurda morte, che descrisse per filo e per segno in una sua canzone, come fosse un presagio...

paola ha detto...

nicola davvero inquietante... ciao

pabi71 ha detto...

...rimarrà nella storia...