mercoledì 22 ottobre 2008

L'angelo azzurro



L'anno scorso, il 18 agosto del 2007, in vacanza a Portobello in Sardegna, Eleonora Brigliadori ha deciso di lasciare un segno del proprio passaggio dipingendo un pezzo di scogliera con tre tonalità di azzurro. L'opera, da lei stessa definita «installazione removibile», rappresenterebbe un angelo.

Gli uomini della polizia municipale e quelli del corpo forestale avevano denunciato l'attrice che si era giustificata dicendo che il suo voleva essere un omaggio artistico all'isola.
La gente del comune di Aglientu non aveva pero' preso per nulla bene il gesto. Lo stesso sindaco, Pietro Giorgioni, si era detto ''molto amareggiato''.
Ora l'attrice ha offerto di pagare un risarcimento.

Link qui, qui, qui.

15 commenti:

Ross ha detto...

Un angelo, eh? Forse un angelo con dei problemi (come quelli che sicuramente si annidano numerosi nella mente di questa artista incompresa).
Cielo, ma dove andremo a finire?

Riverinflood ha detto...

E io che mi credevo che si parlasse di Marlene Dietrich e del suo "Angelo azzurro".
Una Brigliadori esteta? Che se lo sarebbe mai immaginato? Forse le manca il beneplacito dello Sgarbi...

Luca ha detto...

Oddio.
Non voglio fare il malizioso/"pervertito moderato" ma a me non sembra un angelo.
Dipende la Brigliadori cosa intende per angelo... sentendo i qui quo qua che l'hanno caratterizzata nell'arco della sua carriera. E' anche vero che con le parole per sentito dire si può distruggere una persona col falso. Certo è che a me quello non sembra un angelo. Forse sono bacato io. :)))
Ciao Suby,
Luca

Andrew ha detto...

che bello :)

giadatea ha detto...

la natura crea e l'uomo distrugge (ma dipingere a casa sua no?)
ho visto la novità dei lettori, sto cercando di capire come funziona, sempre la più aggioranta tu :-))

Alberto ha detto...

Certe cose le può fare solo Christo, e alla grande.

suburbia ha detto...

Ross/Luca in effetti neppure a me sembra quello... insomma sono con Luca.
Diciamo che se la spacciava come un'opera ispirata all'arte africana o precolombiana sulla fecondita' ci faceva piu' bella figura :-)
River molto piu' semplicemente pensavo alla canzone di Umberto Balsamo. Faceva qualcosa tipo "..se sei tu l'angelo azzurro, questo azzurro non mi piace.."
Andrew .. de gustibus :-))
Giadeata magari aveva giusto dipinto casa e le era avanzato del colore :-)
Anche io me ne sono accorta da un altro lettore e mi e' piaciuta molto l'idea. ciao bella

suburbia ha detto...

Alberto conoco conosco. L'ho citato anche in un post.
Ciao

Davide ha detto...

chissà con chi ce l'aveva quando ha dipinto lo scoglio, comunque è giusto che paghi i danni :)
Ciao

tommi ha detto...

trattarla come una teppista mi sembra ridicolo. di certo non è un angelo :)

pabi71 ha detto...

Non mi sembra un'angelo neanche a me, comunque l'arte è l'arte,se per lei è un'angelo...
Se magari diceva che si voleva esprimere, prima di farlo, non gli avrebbero chiesto i danni e magari sarebbero anche stati contenti.
Sotto ispirazione voglio fare qualcosa del genere anche io, sicuramente mi chiedono se sono sotto LSD, comunque.
un saluto e buon Annozero.

pocoto-pocoto ha detto...

L'attrice si è offerta di pagare un risarcimento??
no no no no
Se dipendesse gli direi: adesso ti metti a pulire tutto.
Si può dire che sta brigliadori è proprio na deficiente

pabi71 ha detto...

... suburby, non mi voglio fare pubblicità, per quello che avevi chiesto ho pubblicato QUI... un saluto apresto.

Riverinflood ha detto...

Ho visto che tu segui... me (nel mio blog) e io non posso seguire te... (nel tuo blog). E se non compare il link nella tua home, mi dici come faccio a... seguirti?

suburbia ha detto...

Davide bhoooo.
tommi non saprei. con la facilita' con la quale si da dei terroristi o dei facinorosi alla gente di questi tempi
E poi non si era limitata a questo -leggi risposta a pocoto- anche se nel 2 caso non si tratta di reato
pabi altro che lsd :-))) la brigliadori e' anche -o soprattutto- famosa per l'urinoterapia...
ciao a presto
pocoto in effetti e' un po' strana.
Inoltre secondo il pm e' accusata di aver scritto un cartello stradale che vietava l'accesso su una spiaggia sul quale con della vernice viola ''uccidere persone''
Bhooooo?????
pabi caspita che velocita'.
Tranquillo puoi lasciare tutti i link che vuoi, ora arrivo.
River vado a intuito... intendi la faccenda del lettore? Ma non ho bisogno di vedere il mezzobusto verde per accreditarti.
Ciao e buon we