venerdì 3 aprile 2009

Febbre digitale



Da oggi, 3 aprile, sono al bando i termometri a mercurio. Il decreto ministeriale del 30 luglio 2008 stabilisce che non possono piu' essere fabbricati e commercializzati.
Finalmente anche l'Italia si allinea alle norme europee nel quale gia' del 2007 (dopo una battaglia durata 10 anni) si era giunti a bandire il metallo pesante, in quanto altamente inquinante per l'ambiente e la salute umana.

Link qui, qui e qui.

Le alternative per misurare la febbre sono i termometri digitali (es. qui e qui), ma se siete affezionati al vecchio termometro analogico l'alternativa e' il termometro a 'Galinstan'
Il galinstano e' una lega di Gallio, Indio e Stagno e si presenta come un metallo fluido, a temperatura ambiente, con caratteristiche simili al mercurio per quanto riguarda la dilatazione al variare della temperatura. Non è tossico e risulta quindi sicuro per l’ambiente, tanto che può essere smaltito con i normali rifiuti domestici.

A proposito di messa al bando il prossimo oggetto ad abbandonarci (se non l'ha gia fatto) sara' la lampadina ad incandescenza. Infatti l
'Italia dal 1° gennaio 2011 metterà al bando le lampadine incandescenti, grazie anche alla campagna di Greenpeace. ( Durante la campagna "Al bando le incandescenti" i 2 comici Leonardo Manera e Diego Parassole hanno realizzato una serie di mini video andando in giro travestriti da lampadine, per chi se li fosse persi, qui) Nell'unione europea il termine ultimo per il vecchio filo di tungsteno di Edison e' il 2012 con le seguenti modalita': dal prossimo settembre 2009 dovremo dire addio alle lampade a incandescenza da 100 watt, quelle da 75 watt non saranno più in commercio a partire dal 2011 per quelle da 40 e 25 watt si potra' aspettare fino a tutto il 2012.

6 commenti:

Riverinflood ha detto...

Allora ci rinnoviamo con un po' di ritardo: meglio tardi che mai.

tommi ha detto...

finalmente un pò di belle notizie! dai dai che pian piano che la facciamo anche noi...

Versionebeta.org ha detto...

Ciao Suburbia, gran bella notizia... ps mi mancava il tuo appuntamento con DinoVauro...

novalis ha detto...

...eccomi, non voglio perdere il mio appuntamento venerdiniano.
Ciao Paola BFS

Davide ha detto...

speriamo di aggiungere alla lista altri oggetti diventati ormai dannosi.

suburbia ha detto...

River, tommi, Davide infatti. qualcosa di buono anche se un po' in ritardo
VersioneBeta gia', ormai un classico
novalis anche se tardi... qui rimane :-)