venerdì 29 agosto 2008

Le specie piu' pericolose del mediterraneo



Un po' ispirata da River e un po' perche' mi sto preparando all'ultimo we al mare...

La foto giusta pero' e' questa:



(*) opera di Klas Ernflo, per vederla ingrandita, cliccate sull'immagine.

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Vallo a dire a chi paga per immettersi nei polmoni catrame, nicotina, monossido di carbonio. Poi magari al mare si schifa della spiaggia e gira con la plastica ai piedi.
Mika

Silla ha detto...

Troppo facile dire che la specie più pericolosa per il Mediterraneo sta fuori dall'acqua. Buon fine settimana a tutti...

Sandra ha detto...

ma quale fuori dall'acqua? veramente io in acqua trovo di tutto, in primis assorbenti, e poi di tutto e di più!

Silla ha detto...

Fuori dall'acqua ci vivono gli umani. E anche le umane che, tra l'altro, sono la maggioranza...

pabi71 ha detto...

ciao Suburbia ho letto anche da River ....
un saluto e buon W.E.
io lo passo al lavoro.
alla prossima settimana con più tempo.

suburbia ha detto...

Mika bentornata... non so perche' ma dai l'impressione che il ritorno sia stato piuttosto traumatico... :-) ciao
Sandra e difatti Silla intendeva la specie umana, responsabile dei rifiuti fuori e dentro il mare
Silla la maggioranza che pero' influisce meno ... :-) Buona settimana
Pabi e a te un buona settimana. Ma lavori sempre nei we!! Ciao

Viviana B. ha detto...

Nessun dubbio, purtroppo, circa la pericolosità di certe specie presenti nel Mediterraneo... E soprattutto, circa la pericolosità di una specie che nel Mediterraneo ci puccia i piedi un paio di volte all'anno, facendo però dei bei danni! :-(

suburbia ha detto...

Viviana verissimo!