martedì 26 giugno 2007

Dei delitti e delle pene


http://www.bloggers.it/Bloggers/itcommenti/parishiltonamendolatrespot.jpg

Oggi
e’ libera Paris Hilton condannata a 45 giorni di carcere ma realmente scontati 18. Era finita in carcere per aver guidato senza patente, documento che le era stato ritirato a seguito di una precedente condanna per guida in stato di ebbrezza. Link qui e qui.

Il Consiglio dei ministri degli Esteri dell'Unione europea ha preso un impegno formale a presentare la risoluzione sulla moratoria della pena di morte all'inizio della prossima assemblea generale delle Nazioni Unite, in programma a New York i primi di settembre. Link qui, qui e qui.

E mentre il mondo guarda in Iraq la sentenza di condanna a morte per impiccagione di Alì al Majid, meglio noto come “Alì il Chimico”, link qui e qui, in Italia si sta discutendo per l’abolizione all’ergastolo che, nella proposta, dovrebbe essere sostituito da un massimo di 38 anni di carcere.
L'abolizione dell'ergastolo era gia' stato in passato oggetto di un quesito referendario, incassando una maggioranza di no, 77%,
Se da un lato abbiamo Grasso secondo cui sarebbe un grosso regalo a Cosa Nostra (qui e qui, dall’altro Cosa Nostra che si lamenta dell’indulto, troppi delinquenti in circolazione

Infine parlando di condanne non posso non citare questo link, Parlamento pulito e anche alcune sentenze di cui si e' parlato recentemente:
guida in stato di ebbrezza , pena: 45 giorni , effettiva: 23 giorni;
concorso in omicidio di 335 persone, pena: egastolo, commutato in arresti domiciliare per anzianita’ e quindi concesso un permesso per lavorare;
corruzione giudice, pena: 6 anni, effettivamente scontati 3 e in seguito affidato ai servizi sociali;
infanticidio, pena: 30 anni ridotti a 16 in appello ma ancora in attesa della sentenza definitiva della Cassazione.

4 commenti:

Rodrigo ha detto...

Oi, achei teu blog pelo google tá bem interessante gostei desse post. Quando der dá uma passada pelo meu blog, é sobre camisetas personalizadas, mostra passo a passo como criar uma camiseta personalizada bem maneira. Até mais.

< me > ha detto...

sto coglionaccio qua continua a pubblicizzare le sue stronze magliette. scorretto, blogger intervieni!

ciao paola, scusa lo sfogo!

paola ha detto...

Molto scorretto!
Tranquillo, un sfogo ci vuole.
ciao e buona giornata

novalis ha detto...

Ho paura che fra poco oltre a un Parlamento pulito, ci vorrà anche un "mondo" blog pulito! (vedi rodrigo) ciao :-)